Flora Garden Collection di Gucci

È al 1966 che risale la prima creazione della celebre stampa Flora di casa Gucci firmata da Accornero in esclusiva per la principessa Grace Kelly che sceglieva un foulard da accompagmare alla sua Gucci Bamboo appena acquistata insieme al suo principe.

Da allora la stampa d’archivio è diventata uno dei simboli più classici della casa di moda italiana e oggi ritrova nuova vita nella collezione di profumi Flora Garden Collection. Cinque sono le fragranze che riportano la stampa floreale sul packaging e ne interpretano i diversi caratteri fiori nelle note più delicate e sensuali. Ciascuna di esse sceglie un fiore come protagonista del bouquet.

Gorgeous Gardenia presenta un bouquet floreale completamente bianco, con la gardenia alla base accompagnata da frangipane, frutti di bosco e pera, patchouli e zucchero di canna. Gracious Tuberose è la più fresca ed elegante delle proposte con foglie di violetta, pesca, tuberosa, fiore d’arancio, rosa, eliantemo e cedro bianco.

Glamours Magnolia presenta un carattere più brillante. È a base di fresia, foglie verdi, scorza d’agrumi, peonia, magnolia, muschio, sandalo e cioccolato. Generous Violet è l’accordo più sofisticato, con foglie e petali di violetta, iris e camoscio. Glorious Mandarin infine è una fragranza allegra e inebriante. Le note sono di peonia, gelsomino, mandarino, muschio bianco, ambra grigia e legni.

Articoli del blog che ti potrebbero interessare:

Il TG delle Vanità

Lascia un commento

I più commentati del mese

    Sorry. No data so far.

?>